Skip to main content
Pompei

All’ombra del Vesuvio, sorge la città ricostruita

Le rovine del sud Italia sono famose sin dai tempi dei Borboni che infatti investirono molto negli scavi di antiche città romane. È quasi impensabile che centinaia di migliaia di turisti si rechino ogni anno in pellegrinaggio in una città fantasma, morta ormai da secoli e semi distrutta così come accade in America alle visite dei vecchi villaggi del far west. Stiamo parlando di Pompei, la città centro nevralgico della Roma antica che fu distrutta interamente in poche ore dall’eruzione del Vulcano Vesuvio nel 59 dc.

Non tutti sanno che è oggi possibile visitare il luogo degli scavi, attraversando l’intera città, o almeno quello che ne resta, visitando luoghi tradizionali, dal panettiere fino alla villa del borghese di turno, per scoprire come vivevano i nostri antenati. Architettura, arte, cultura, e persino qualche cadavere carbonizzato, sono esposti tra le rovine di questa città ormai morta lasciata quasi intatta da una stratificazione di cenere a lava.  Se pensate di farci un salto armatevi di buona volontà e scarpe comode, ci vogliono infatti molte ore per completare il giro.  Se poi avete la possibilità di fermarvi qualche giorno in più vale la pena anche dare un’occhiata ai dintorni. La Pompei moderna e religiosa del santuario ma anche città limitrofe e perché no un salto alla penisola sorrentina (distante solo pochi chilometri) potrebbe essere una brillante idea. Ideale come meta per un fine settimana anche in compagnia dei bambini che si divertiranno di sicuro a scorrazzare tra rovine e tempi moderni come dei discoli di strada dei tempi romani.

 

Sei interessato ad un Hotel vicino a Pompei?
Trova le migliori offerte su Booking.com.
Prenota ora! Clicca qui»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza i cookie per fornirti una migliore esperienza di navigazione. Chiudendo questo messaggio, continuando la navigazione o scrollando la pagina, permetti l'utilizzo dei cookie. Voglio saperne di più

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi